#Slancio Creativo – Mighele

Come ogni appuntamento che si rispetti, questo mese lo slancio creativo prende voce da quel di Udine. Siamo ancora in allegra compagnia, tra tempi di posa, diaframmi e obiettivi fotografici ma questa volta l’anima che sobbalza e prende il volo è quella di un giovane instagram addicted, che trascorre le sue giornate all’aperto tra il mare e le Alpi, mentre la notte divora serie TV.
Dai suoi scatti color pastello si coglie un’atmosfera di quiete, divorata dal tono freddo che spicca in ogni paesaggio e su ogni elemento. Uno stile nordico ma che fa risaltare la bellezza delle montagne italiane, un tocco di creatività unico nel suo genere e con una potente forza attrattiva. Grigi, azzurri, verdi, ocra a volte una punta di giallo, di lilla , di blu ma il tutto coperto da una nube opaca che avvolge ogni immagine. Sospesa e in attesa vi lascio alle parole dell’artista, con grande piacere vi presento:

NOME: Michele Grimaz, in arte Mighele.
SUI SOCIAL:@mighele_

Ciao Michele! Fai una breve descrizione di te, cercando di usare i tre aggettivi con i quali definiresti la tua personalità creativa.
Non saprei proprio come definire la mia personalità creativa, ci sono tanti aspetti del mio carattere che si contraddicono, non solo quando realizzo uno scatto ma in tutto quello che faccio. Ricerco sempre una sorta di ordine e pulizia combattendo con una forte preponderanza al disordine. Mi piace molto sperimentare ma non riesco a rinunciare agli elementi che mi fanno sentire al sicuro.
Il tutto accompagnato da una costante incertezza, difficilmente sono del tutto soddisfatto di cosa ho realizzato e ci rimugino per giorni!
I tre aggettivi? Non ne ho idea!

Che caratteristiche cerchi prima di realizzare un click?
In realtà sono davvero tanti gli stili che amo nella fotografia, che ricerco e cerco di emulare. L’ordine è la cosa che mi da più soddisfazione, sia quando scatto che quando scorro il lavoro degli altri. Se gli elementi di un’immagine sono tutti al loro posto e in armonia mi sento bene.

In che epoca ti sarebbe piaciuto vivere dal punto di vista fotografico/creativo?
Ahahahah! Mi sento un po’ Miss Italia a dover rispondere a questa domanda.
Sono indubbiamente soddisfatto dell’epoca in cui mi trovo.
Se la fotografia non fosse stata a portata di smartphone e quindi sempre in tasca con me, molto probabilmente, non avrei mai approfondito cosi tanto questa mia passione.

Quale è il tuo soggetto ideale?
Amo il mare e amo la montagna, fortunatamente in Friuli Venezia Giulia, dove vivo ci sono entrambi e con un sacco di alternative nel mezzo. Amo le giornate grigie, quando la luce è poca ma perfettamente distribuita. La nebbia in autunno è sicuramente una delle situazioni in cui preferisco scattare.

Cosa pensi della comunicazione moderna? (Social/virtuale)
Non basterebbero 4 colonne su un foglio protocollo per spiegare cosa ne penso.
Alla comunicazione Social/Virtuale devo davvero molto. Da quando ero ragazzino e miei genitori hanno installato tra i primi in paese una connessione internet è diventato parte integrante delle mie giornate.
Prima i forum, poi i social passando per Msn messenger, Myspace, ecc.
Ho imparato a usare photoshop come autodidatta da giovanissimo seguendo i tutorial su internet e da li tante altre competenze che mi hanno permesso di formarmi anche professionalmente.
Porto avanti amicizie nate virtualmente ormai 15 anni fa.

Ti va di consigliarci tre nuove personalità creative da intervistare?
Solo su instagram seguo più di 600 persone e tutte in qualche modo mi fanno sempre dire “Wow, vorrei averci pensato io!”.

Una persona a cui sono molto legato e con cui spesso mi confronto è @Neumarc, oltre ad una sincera amicizia provo anche una grande stima riguardo al suo percorso come fotografo e solo lui riesce a raccontare Venezia con tanta passione.

Un altro profilo che seguo da anni è quello di @giorgette_p, adoro l’atmosfera “girly” ma mai scontata che riesce a dare ai suoi scatti, inoltre è una delle poche che preferisce ancora il formato quadrato su instagram. Attenzione alle sue Stories, spesso dopo averle viste mi ritrovo con lo sguardo perso davanti al frigo.

Amo profondamente la mia regione, il Friuli e chi lo sta raccontando davvero bene è @federicamaiolo_ che ha decisamente uno sguardo più fresco di molti altri sul tema, inoltre posta tantissime foto dei suoi viaggi che ti fanno subito venire voglia di andare a preparare la valigia.

Concludi con la prima cosa che ti viene in mente dopo queste domande (per esempio: citazione – frase – un tuo scatto fotografico – una parola – una barzelletta – una battuta, qualsiasi cosa stia frullando nella tua testolina creativa)

Un consiglio: fare è sempre meglio di criticare!
Usate internet per condividere le vostre passioni invece di storcere sempre il naso, dà molta più soddisfazione.

di Francesca Locatelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...